Federazioni Distretti Italiani
 
 

Distretto vicentino della Concia

Torna: Veneto

Sede del Distretto
Il distretto si estende principalmente nella provincia di Vicenza.
Deliberazione della Giunta Regionale n. 2415 del 16/12/2014.

Specializzazione produttiva
L'attuale peculiarità di quest'area conciaria è rappresentata, dal punto di vista industriale, dalla contemporanea presenza di imprese medio-piccole e grandi gruppi industriali all'avanguardia nell'automazione e standardizzazione delle fasi di processo, mentre sul piano produttivo la princiapale specializzazione sono le pelli bovine medio-grandi che vengono principalmente destinate ai clienti dell'imbottito (arredamento ed interni auto), alla calzatura ed alla pelletteria. (Fonte UNIC)

Caratteristiche del distretto
Il distretto Vicentino della Concia, primo polo conciario italiano e tra i più importanti a livello internazionale, ha subito profonde trasformazioni in questi ultimi anni, riuscendo a reggere l’urto provocato dalla recente crisi che ha segnato, talvolta in modo deciso, i settori tipici del made in Italy. Fondamentale, in questo senso, è stata la capacità delle imprese, operanti nel triangolo Arzignano – Montebello – Valle del Chiampo, di “subcontrattare” le parti più o meno critiche del processo produttivo, creando economie di scala e mantenendo, all’interno dell’azienda di prodotto finale, unicamente quelle attività, come la tinteggiatura o la finitura, garanzia di un maggiore valore aggiunto del prodotto

Ente di riferimento
Distretto Conciario Vicentino
info@distrettoconciariovicentino.it
Sede operativa via dei Mille, 28 Arzignano (VI)
Telefono 0444 473600

Caratteristiche del distretto
Il distretto Vicentino della Concia, primo polo conciario italiano e tra i più importanti a livello internazionale, ha subito profonde trasformazioni in questi ultimi anni, riuscendo a reggere l’urto provocato dalla recente crisi che ha segnato, talvolta in modo deciso, i settori tipici del made in Italy. Fondamentale, in questo senso, è stata la capacità delle imprese, operanti nel triangolo Arzignano – Montebello – Valle del Chiampo, di “subcontrattare” le parti più o meno critiche del processo produttivo, creando economie di scala e mantenendo, all’interno dell’azienda di prodotto finale, unicamente quelle attività, come la tinteggiatura o la finitura, garanzia di un maggiore valore aggiunto del prodotto

Ente di riferimento
Distretto Conciario Vicentino
info@distrettoconciariovicentino.it
Sede operativa via dei Mille, 28 Arzignano (VI)
Telefono 0444 473600

Dati quantitativi

N. Imprese (2014) 1.016 Var.% Imprese (2013/2014) 1,40
N. Imprese fino a 49 addetti (2013) 652 Var.% Imprese fino a 49 addetti (2012/2013) 1,72
N. Addetti (2013) 11.136 Var.% Addetti (2012/2013) -0,27
Export 2014 (Mln Euro) 2.401 Var.% Export (2013/2014) 8,53

Riconoscimento normativo regionale
Il distretto Vicentino della Concia è stato riconosciuto come distretto produttivo ai sensi del Decreto della Giunta Regionale n.2502 del 08/08/2003 “ Disciplina dei distretti produttivi del Veneto ed interventi di politica industriale locale; approvazione bandi di assegnazione (Vedi Allegato).

AllegatoDimensione
disciplina_dei_distretti_produttivi_del_veneto359 byte
 
UNIONCAMERE
Istituto Guglielmo Tagliacarne
OSSERVATORIO NAZIONALE DISTRETTI ITALIANI
SEDE SEGRETERIA
c/o Unioncamere Veneto
Via delle Industrie 19/D - Edificio Lybra
30175 Marghera - Venezia
Tel. +39 041 0999 337 - Fax +39 041 0999 303
Cod. Fisc. 90032590029
crediti: Representa
representa.it