Federazioni Distretti Italiani
 
 

Metadistretto della meccatronica e delle tecnologie meccaniche Innovative

Torna: Veneto

Sede del Distretto:
Il distretto si estende su tutto il territorio regionale veneto.

Specializzazione produttiva
I comparti dell’automazione, delle macchine per l’industria e delle macchine ed apparecchi elettrici ed elettronici rappresentano il nucleo forte del distretto.
Diffusa è la presenza di alcune attività quali la fabbricazione di motori, generatori e trasformatori elettrici, la fabbricazione di apparecchiature per il controllo dei processi industriali, la fabbricazione di macchine utensili, la fabbricazione di pompe e compressori, la fabbricazione di macchine per la lavorazione di prodotti alimentari, per la lavorazione tessile, del legno, per l’industria delle pelli, la fabbricazione di robot industriali, di antenne e accessori, ecc…. 

Caratteristiche del distretto
Il distretto rappresenta un sistema altamente specializzato dove le singole aziende sono tra loro fortemente interconnesse costituendo una ragnatela produttiva unica al mondo.
Al suo interno, accanto ai grandi produttori di macchine per gli altri distretti produttivi, come l’alimentare, il tessile, la lavorazione del legno, il packaging, ecc., esistono altre imprese di dimensioni inferiori ma altamente competitive specializzate nella componentistica per macchine tessili o negli impianti per tintorie nonché una folta schiera di terzisti meccanici che producono tanto per il meccanico tessile che per il meccanico generale.

Ente di riferimento
Il Distretto ha la propria sede presso l’Associazione Industriali della Provincia di Vicenza.
DISTRETTO DELLA MECCATRONICA
Piazza Castello, 3
36100 Vicenza 
Tel:  0444.232500
Fax: 0444.526155
Rappresentante distretto: dott. Filippo Giovanni Maria Carraro
info@distrettomeccatronica.it

Riconoscimento normativo regionale
Con Legge regionale 4 aprile 2003, n. 8 "Disciplina dei distretti produttivi ed interventi di politica industriale locale", come modificata dalla Legge regionale 16 marzo 2006, n. 5, la Giunta Regionale ha inteso promuovere azioni coordinate di sostegno allo sviluppo del sistema produttivo locale. Il 29 maggio 2007 è stato approvato con deliberazione n.1576 della giunta regionale veneta il nuovo “Patto di sviluppo per il Metadistretto della Meccatronica e delle Tecnologie Innovative”, valido per il triennio 2007/2010.

Dati quantitativi

N. Imprese (2014) 5.091 Var.% Imprese (2013/2014) 0,59
N. Imprese fino a 49 addetti (2013) 3.852 Var.% Imprese fino a 49 addetti (2012/2013) -3,14
N. Addetti (2013) 53.320 Var.% Addetti (2012/2013) -0,81
Export 2014 (Mln Euro) 5.383 Var.% Export (2013/2014) 4,90

N.B.:I dati riportati fanno riferimento ai principali ambiti merceologici di specializzazione del distretto (core business), cui possono aggiungersene altri che, essendo meno rilevanti, non vengono esposti singolarmente ma sono comunque inclusi nell’eventuale colonna del totale.
Tutti i dati presentati riguardano l’intero territorio provinciale sul quale insiste il distretto.

 
UNIONCAMERE
Istituto Guglielmo Tagliacarne
OSSERVATORIO NAZIONALE DISTRETTI ITALIANI
SEDE SEGRETERIA
c/o Unioncamere Veneto
Via delle Industrie 19/D - Edificio Lybra
30175 Marghera - Venezia
Tel. +39 041 0999 337 - Fax +39 041 0999 303
Cod. Fisc. 90032590029
crediti: Representa
representa.it